Già nel letto

La giornata è stata dura, sia fisicamente che emotivamente… Siamo stati in un centro che si occupa tra le altre cose della crioconservazione del seme per i malati oncologici che si sottopongono a chemioterapia.
Siamo entrambi un po’ perplessi… Ora ci pensiamo su e poi vedremo. Non è stato semplice trascorrere una giornata intera fuori casa, dopo 15 giorni di immobilità e clausura. Non è facile stare in mezzo alla gente. E ringrazio una cara amica per essersi presa cura di noi!
Domani altro giorno, altra levataccia, altra visita… Questa volta è un consulto genetico a Roma. Poi basta. Ci resterà solo tempo per pensare. E valutare. Ora sono troppo stanca. Provo a vedere se il sonno mi grazia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...