Assurde sensazioni

Sono in un posto assurdo, a far qualcosa di assurdo…
Qualcosa che mai avrei pensato nella vita di dover fare.
Sono distrutta.
I bimbi nascono anche in mezzo alla jungla, nelle peggiori condizioni igienico-sanitarie. Nascono e vivono. E il mio? Seguitissimo in gravidanza, con un parto da manuale, in ospedale contornato da medici, ostetriche e pediatri? Non ce l’ha fatta! Si vede che non era una creatura nata per questo mondo. Ma questo non consola il cuore della sua mamma.
“Dio ci sorprende sempre, rompe i nostri schemi, mette in crisi i nostri progetti, – dice Papa Francesco – e ci dice: fidati di me, non avere paura, lasciati sorprendere, esci da te stesso e seguimi!“
Ormai mi rendo conto che o mi abbandono alla fede o non ne esco.
Piccolo mio, preferisco immaginarti a giocare con altri angeli in un prato pieno di fiori che saperti chiuso in quella cassa di legno.
Ti amo, amore mio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...