28/10/2013

Di nuovo a casa.
In questa pseudonormalità che di normale non ha nulla…
Ringrazio Dio per averci donato la bimba meravigliosa che abbiamo che deve essere il nostro motore… Altrimenti saremmo già affondati.
È dura.
Ogni giorno acquisisco un pezzo di consapevolezza in più e fa male. Tanto.
Siamo abituati a vivere con superficialità, dando per scontati noi stessi e i nostri cari. Invece nulla è scontato. Tantomeno noi.
Siamo quanto di più inconsistente esista sulla terra. Ora ci siamo ed ora non siamo più qui. Eppure la nostra società non ci prepara ad affrontare la morte. Ma solo ad accumulare cose che non ci servono a nulla.
Piccolo mio, ti amiamo all’infinito. Ci manchi come l’aria.
Aiutaci ad andare avanti. Aiutaci a ritrovare la via. Stacci vicino e proteggici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...